Chirurgia pediatrica

La Scuola in Chirurgia pediatrica forma specialisti che abbiano acquisito conoscenze teoriche, scientifiche e professionali in tutti i campi della chirurgia pediatrica e neonatale. Le attività svolte e le competenze acquisite al termine del percorso formativo spaziano nei seguenti ambiti: chirurgia addominale, con specifico interesse anche nella chirurgia gastro-intestinale, epato-bilio-pancreatica e dell’ipertensione portale, chirurgia neonatale, urologia, chirurgia toracica, chirurgia plastica e oncologica.
Lo specializzando acquisirà inoltre specifiche competenze oltre che nella terapia chirurgica tradizionale ed endoscopica, anche nella chirurgia mini-invasiva e robotica dell'età neonatale e pediatrica e svolgerà inoltre attività di ricerca.

Scopri il corso

area tematica img

Area

Medica

classe img

Classe

Chirurgie generali e specialistiche

accesso img

Tipo di accesso

Concorso

durata img

Durata

5 anni

sede img

Sede della scuola

ASST Spedali Civili di Brescia

dipartimento img

Dipartimento

Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali

Scheda della scuola

La scuola di specializzazione in Chirurgia Pediatrica dell’Università degli Studi di Brescia ha la sede principale presso la Clinica Chirurgica Pediatrica degli Spedali Civili di Brescia.

La vasta rete formativa comprende le chirurgie pediatriche dell’Ospedale San Matteo di Pavia, dell’Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dell’Ospedale Nuovo di Legnano e dell’Ospedale Filippo del Ponte di Varese.

Sono inoltre attivi accordi interateneo con l’Università degli Studi di Pavia e con l’Università degli Studi di Bari.

Durante il percorso formativo gli specializzandi ruoteranno tra due o più dei presidi di rete per periodi non inferiori ad un anno, per permettere l’acquisizione di specifiche competenze presenti nelle diverse sedi. Le sedi verranno assegnate preferenzialmente tenendo conto delle esigenze espresse dagli specializzandi, secondo l’ordine raggiunto in graduatoria.

Durante i 5 anni di formazione sono previsti periodi di integrazione del percorso formativo presso reparti di rianimazione pediatrica, terapia intensiva neonatale, e presso reparti chirurgici di altre discipline specialistiche (chirurgia plastica, chirurgia toracica, chirurgia generale, cardiochirurgia pediatrica).

E’ altresì previsto, e consigliato, un periodo fino a un massimo di 18 mesi fuori rete formativa. In tale periodo, da svolgere preferenzialmente a partire dal terzo anno, lo specializzando avrà la possibilità di approfondire il suo percorso formativo all’interno di strutture italiane o estere, in base ai suoi specifici interessi.

Gli specializzandi sono inseriti a pieno titolo nelle attività assistenziali e di sala operatoria, al fine di permettere l’acquisizione di una progressiva autonomia clinica e chirurgica. Un sistema di simulazione è a libera disposizione degli specializzandi per il training laparoscopico.

Sono previste inoltre attività formative tramite lezioni frontali, seminari, riunioni multidisciplinari. Gli specializzandi sono inoltre sollecitati a partecipare all’attività scientifica tramite frequenza a congressi nazionali e internazionali e pubblicazioni di articoli e studi.

Servizi supporto specializzandi

Organi della scuola

Il Consiglio è composto da tutti i docenti della Scuola, attivi per tutti gli ordinamenti, e nominati per l’anno accademico in corso, dai professori a contratto e da una rappresentanza degli specializzandi eletti secondo le modalità previste dal regolamento elettorale di Ateneo.

Prof. Daniele Alberti

Rete Formativa Chirurgia Pediatrica

Sede

U.O. Chirurgia Pediatrica
ASST Spedali Civili di Brescia
P.le Spedali Civili, 1 - 25123 Brescia

scsp-chirurgia-pediatrica@unibs.it

Ingresso Ospedale Centrale: scala 1 - piano 3°

SEGRETERIE

U.O.C. Scuole di Specializzazione
Viale Europa, 39 - 25133 - Brescia 
scuoledispecializzazione@unibs.it

U.O.C. Sanità
Viale Europa, 11 - 25123 - Brescia
uoc.sanita@unibs.it

Ultimo aggiornamento il: 29/11/2022