Ematologia

La Scuola di Specializzazione in Ematologia dell’ Università di Brescia pone al centro della propria attività, accanto all’ambito assistenziale e di ricerca, la didattica, intesa come l’impegno dedicato a favorire l’acquisizione, da parte dei medici in formazione specialistica (MFS), di competenze teoriche, pratiche e professionali riguardanti la gestione del paziente ematologico.

Scopri il corso

area tematica img

Area

Medica

classe img

Classe

Medicina clinica generale e specialistica

accesso img

Tipo di accesso

Concorso

durata img

Durata

4 anni

sede img

Sede della scuola

ASST Spedali Civili di Brescia

dipartimento img

Dipartimento

Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali

Scheda della scuola

Le attività didattiche sono inscritte nel percorso Universitario post-lauream nel contesto della formazione continua e dell’aggiornamento professionale (attività di aggiornamento, meeting scientifici, seminari specifici, ecc.). Al termine del training di formazione specialistica in Ematologia, il neospecialista Ematologo dovrà acquisire in modo graduale e sistematico le competenze necessarie a ricoprire il suo ruolo professionale. In particolare il neospecialista è competente e autonomo nella gestione clinica (diagnostica, terapeutica e relazionale) del paziente affetto da patologia ematologica, sia neoplastica che non neoplastica. E’ competente riguardo agli aspetti di aggiornamento scientifico e didattica nel campo dell’ematologia. E’ consapevole, competente e autonomo riguardo al management sanitario relativo agli aspetti logistici e alle procedure burocratiche e amministrative riguardanti la gestione complessa del paziente ematologico, ivi compresi gli aspetti di farmaco-economia, farmaco-vigilanza e programmazione terapeutica. Il neospecialista ematologo è in grado di assumere la leadership nel contesto di procedimenti di promozione della salute e di accesso alle cure, nei confronti delle istituzioni e della società, in particolare per quanto riguarda i percorsi clinico-terapeutici del paziente ematologico. L’Ematologo al termine del suo training è in grado di lavorare in team, sia all’interno del suo gruppo di lavoro, sia in relazione alle altre figure professionali che cooperano al management clinico del paziente ed in grado di comunicare adeguatamente ed efficacemente non solo con il paziente e con la famiglia, ma anche con i colleghi, le altre figure professionali intorno al paziente e le strutture amministrative e sociali con cui si trova ad interagire nello svolgimento della sua attività professionale
Il Piano di Studi, articolato su 4 anni di corso e in accordo con gli Ordinamenti Ministeriali, fornisce uno strumento teorico e pratico per l’impostazione e l’implementazione del piano formativo individuale di ogni medico in formazione specialistica (MFS),dal momento dell’ingresso nella scuola, fino al momento della specializzazione. In questo ambito, oltre alla partecipazione a meeting, congressi e alla produzione di pubblicazioni scientifiche, potranno essere previsti periodi di frequenza in qualificate Istituzioni italiane ed estere, utili alla sua formazione.

Servizi supporto specializzandi

Organi della scuola

Il Consiglio è composto da tutti i docenti della Scuola, attivi per tutti gli ordinamenti, e nominati per l’anno accademico in corso, dai professori a contratto e da una rappresentanza degli specializzandi eletti secondo le modalità previste dal regolamento elettorale di Ateneo.

Prof. Michele Malagola

Rete Formativa Ematologia

Sede

U.O. Ematologia
ASST Spedali Civili di Brescia
P.le Spedali Civili, 1 - 25123 Brescia

scsp-ematologia@unibs.it

Ingresso Ospedale Centrale: Scala 2 - Piano 4° (Degenze) Sala 11 - piano 4°(Day Hospital)

SEGRETERIE

U.O.C. Scuole di Specializzazione
Viale Europa, 39 - 25133 - Brescia 
scuoledispecializzazione@unibs.it

U.O.C. Sanità
Viale Europa, 11 - 25123 - Brescia
uoc.sanita@unibs.it

Ultimo aggiornamento il: 04/10/2023