Laurearsi

La prova finale ha valore di Esame di Stato abilitante all’esercizio della professione.

SCADENZE PER LA LAUREA

ALMENO 3 MESI PRIMA DELLA DATA DI INIZIO DELLA SESSIONE DI LAUREA

Presentare il titolo della tesi e relatore/relatrice

ALMENO 1 MESE PRIMA DELLA DATA DI INIZIO DELLA SESSIONE DI LAUREA

Inserire la domanda di laurea

ALMENO 15 GIORNI PRIMA DELLA DATA DI INIZIO DELLA SESSIONE DI LAUREA

Superare tutti gli esami previsti dal piano degli studi
Consegnare al/alla relatore/relatrice una copia della tesi nel formato indicato

A.A. 2022/2023

  • Sessione autunnale:

- 26 ottobre 2023 PROVA PRATICA

- 30 ottobre DISCUSSIONE TESI

A.A. 2023/2024

  • Sessione autunnale: ottobre-novembre 2024 
  • Sessione primaverile: marzo-aprile 2025

Ammissione alla prova finale
Per l’ammissione alla prova finale del CDS TPALL, ogni studente deve aver frequentato regolarmente le attività didattiche e conseguito i 174 crediti formativi universitari relativi al superamento degli esami di profitto e di tirocinio e allo svolgimento delle attività altre e a scelta previsti dal Curriculum nei tre anni di corso.

La prova finale
La prova finale a cui vengono attribuiti 6 CFU, è costituita da una prova pratica nel corso della quale ogni studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale e dalla redazione e discussione di un elaborato di una tesi.
La prova pratica costituisce uno sbarramento: in caso di valutazione insufficiente il/la candidato/a non può proseguire con la discussione della tesi e la prova va ripetuta interamente nella seduta di laurea successiva.

La tesi è elaborata in modo originale, sotto la guida di un/una relatore/relatrice e su un tema rientrante in una delle discipline del CDS. 

Per ulteriori specifiche si rimanda alla lettura dell'art. 18 del Regolamento del Corso di Studi, visionabile in home page.

Ultimo aggiornamento il: 23/04/2024