Studiare

Scopri come frequentare il corso di laurea.

Nei calendari dei rispettivi anni accademici vengono indicate le date di inizio e fine del I e II semestre, sospensioni delle lezioni, sessioni d'esame (appelli) e sessioni di laurea.

Si invitano gli studenti a consultare l'orario delle lezioni tramite il seguente link:  Agenda Web

Le lezioni del primo anno inizieranno il giorno 16 ottobre 2023 alle ore 14.00 a Brescia, presso il Palazzetto Polifunzionale.

Dal 17 ottobre dalle ore 9.00 si terranno presso Servizio Formazione/Corsi di Laurea - Padiglione 4 Ospedale di Cremona (accesso ingresso Viale Concordia 1).

Ogni studente è tenuto a frequentare tutte le attività didattiche previste dal piano degli studi.
La verifica del rispetto dell’obbligo di frequenza è affidata al coordinatore di insegnamento e/o ai docenti afferenti all’insegnamento stesso.

L’attestazione di frequenza, necessaria per sostenere il relativo esame, si ottiene partecipando almeno ai 3/4 (pari al 75 %) delle lezioni dell’insegnamento. È lasciata al titolare dell’Insegnamento la facoltà di attivazione di meccanismi di recupero, qualora le assenze a carico del singolo modulo superassero il 25% e fossero, a giudizio del docente di modulo, tali da compromettere l’apprendimento degli specifici contenuti.

Coloro che non abbiano ottenuto l’attestazione di frequenza di ciascun insegnamento, nel successivo anno accademico vengono iscritti come ripetente/in soprannumero al medesimo anno di corso, con l’obbligo di frequentare gli insegnamenti per i quali è in difetto. 

Gli studenti eletti negli organi collegiali sono giustificati se assenti dalle attività didattiche per la partecipazione alle riunioni dei medesimi organi.

Attività formative professionalizzanti
È possibile accedere agli esami delle Attività formative professionalizzanti obbligatoriamente fissati in settembre:
•    per il 1° e il 2° anno dopo aver assolto almeno al 75% delle frequenze 
•    per il 3° anno solo a completamento delle 1500 ore complessive previste dall’ordinamento e per le quali c’è l’obbligo di frequenza al 100%. 

Nel caso di non superamento dell’esame delle Attività formative professionalizzanti previsto in settembre, lo studente potrà frequentare gli Insegnamenti dell’anno di corso successivo nella modalità “sotto condizione” e dovrà effettuare forme di recupero formativo, che saranno definite dalla Commissione Didattico-Pedagogica.
Potrà iniziare la frequenza delle attività formative professionalizzanti dell’anno successivo solo dopo aver superato positivamente l’esame di tirocinio del precedente anno accademico nella sessione straordinaria di febbraio.

Sbarramenti
È consentito il passaggio da un anno al successivo esclusivamente agli studenti che abbiano assolto gli obblighi di frequenza e abbiano superato tutti gli esami di profitto e di tirocinio previsti dal piano degli studi per il relativo anno di corso.

Attività di supporto alla didattica
- Seminari d’approfondimento di argomenti salienti nell’ambito dei vari settori della riabilitazione
- Attività tutoriale di gruppo
- Simulazioni/esercitazioni tecnico – pratiche
- Laboratori tematici

L'iscrizione agli appelli d'esame avviene tramite Esse3.

Gli appelli d'esame inseriti in Esse3 sono visualizzabili nella pagina pubblica Bacheca appelli d'Esame.

Come da Regolamento didattico del CdS, i periodi definiti per le sessioni d'esame sono:

  • sessione di Febbraio, 2 appelli;
  • sessione di Pasqua, 1 appello;
  • sessione di Giugno-Luglio, 2 appelli;
  • sessione di Settembre, 2 appelli;
  • sessione di Natale, 1 appello.

Per scoprire le date delle sessioni d'esame consulta il Calendario didattico (⭡).

Tale modulo può essere usato per giustificare l'assenza lavorativa ed è da far firmare al/alla docente responsabile dell'esame.

Il piano degli studi prevede l’acquisizione di 4 CFU per la conoscenza della lingua inglese.

L’accertamento della conoscenza della lingua inglese può avvenire:

  • mediante presentazione, da parte dello studente, al competente ufficio della Segreteria Studenti “U.O.C. Gestione Carriere” di una Certificazione internazionale pari o superiore al livello B1. Sulla pagina web di Ateneo del Centro Linguistico di Ateneo (CLA) è presente l’elenco aggiornato delle certificazioni linguistiche riconosciute. Non devono essere intercorsi più di 5 anni dall'anno solare di conseguimento della certificazione.
    Certificazioni linguistiche riconosciute
     
  • mediante superamento di prova di livello B1 CLA Unibs attestante il raggiungimento di tale livello nelle quattro abilità previste.
    Attestazioni di livello CLA - Lingua Inglese

NOTA BENE:
Ai fini del riconoscimento dei 4 CFU della Lingua inglese previsti dal Piano degli studi, in aggiunta alla certificazione CLA B1 (o presentazione della certificazione esterna), ogni studente dovrà superare una prova finale del corso Inglese medico-scientifico per la comunicazione sanitaria (scritta e orale) che riconosca formalmente il superamento dell'esame con relativa idoneità complessiva.

Il mancato superamento dell’esame porrà lo studente nella condizione di fuori corso.

CORSI DI LINGUA INGLESE LIVELLO B1
Il CLA offre esercitazioni in preparazione al livello B1, utili sia per l’acquisizione di una delle Certificazioni Linguistiche riconosciute sia per le prove di livello B1 CLA Unibs. Non è richiesta l'iscrizione e la frequenza non è obbligatoria.
Formazione linguistica

Ultimo aggiornamento il: 27/05/2024